Giovanissimi – AC

Giovanissimi dell’Azione cattolica diocesana hanno appena concluso il loro ritiro spirituale, la «24 ore di spiritualità», rivolta ai ragazzi dai 14 ai 18 anni che frequentano i gruppi parrocchiali di Ac e che ha visto la partecipazione di circa 40 adolescenti.
Ogni anno l’associazione diocesana rivolge ai propri aderenti, di tutte le età, l’esperienza degli esercizi spirituali, affinché ciascuno possa ritagliarsi un breve ma intenso tempo per curare il proprio cammino spirituale.
La «24 ore», iniziata con la cena di venerdì 13 e conclusa nel tardo pomeriggio di ieri, ha avuto come cornice l’oratorio Don Bosco di Vallecrosia ed è stata guidata dal giovane sacerdote diocesano don Valerio Vacca, vice parroco delle parrocchie di San Rocco e di San Lorenzo a San Remo.

Il tema affrontato durante gli esercizi è stato quello della regola di vita spirituale, argomento in parte già trattato durante il campo diocesano Giovanissimi della scorsa estate.
Venerdì, il primo momento vissuto dai ragazzi, è stato quello della «Via Lucis», un’ esperienza di preghiera e di riflessione meditando sulle apparizioni di Cristo dopo la Pasqua.

La giornata del sabato, invece, è stata caratterizzata dalle meditazioni di don Valerio a cui seguivano i momenti di confronto e condivisione tra i ragazzi, con l’aiuto dei loro educatori parrocchiali.
I giovani partecipanti hanno avuto anche il tempo per accostarsi al sacramento della Riconciliazione per poi concludere l’esperienza tutti insieme, con la celebrazione della Santa Messa di sabato pomeriggio.

Queste iniziative diocesane offrono ai nostri ragazzi un tempo di pausa e di «silenzio» di cui le loro vite, già molto movimentate, spesso necessitano. Condividere esperienze così forti con altri ragazzi della stessa età favorisce la nascita di legami preziosi e arricchisce il cammino di fede di ognuno.

Giacomo De Vai

Precedente

Storie di speranza

Successivo

Lavoro – Patto sociale

Categorie notizie