Lab.Ora

Nello scorso mese di marzo si è tenuto nel Santuario di Nostra Signora del Grappa a Sestri Levente il primo incontro per Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta di «Lab.Ora».
«Selezionare una nuova classe dirigente che possa portare avanti le sorti del Paese con intelligenza». Con queste parole Salvatore Martinez, presidente per l’Italia di Rinnovamento nello Spirito, ha definito gli scopi del progetto «Lab.Ora», che punta a formare «Mille giovani servitori del Bene comune». Attraverso incontri con «testimoni–padri», che siano «generativi » di iniziative sul territorio.

Questo sodalizio, che ha lavorato per un anno sotto traccia, lo scorso 10 luglio ha presentato le iniziative fatte e quelle future con una conferenza stampa nazionale tenutasi a Roma. A dare testimonianza del lavoro compiuto sino ad ora è stato scelto un nostro diocesano, Francesco Sismondini, che aveva partecipato all’iniziativa in rimavera a Sestri insieme con Giacomo De Vai, Melania Politanò, Tommaso Trucco.

La Chiesa locale è il luogo in cui far germogliare nuovi progetti per una nuova economia. Dopo la collaborazione di questi giovani nella preparazione del ritiro spirituale per persone impegnate nel sociale, in collaborazione con coloro che si erano formati nella scuola socio politica della diocesi si sta pensando ad una proposta formativa per chi lavora per il bene comune.

Precedente

L’Assunta alla Costa

Successivo

Accanto a profughi e poveri