Scuola “San Secondo”, pensando a settembre

Il primo settembre si apriranno le iscrizioni per l’anno accademico 2019/2020 della Scuola teologica diocesana San Secondo. L’inizio delle lezioni è previsto per il 16 ottobre.  La Scuola  nasce dal  desiderio del Vescovo, Mons. Antonio Suetta,  di offrire alla Diocesi la  possibilità di una formazione e di un approfondimento scritturistico, filosofico e teologico. Il Papa durante la celebrazione del cinquantesimo del decreto Apostolicam Actuositatem, parlando al Pontificio Consiglio per i Laici, precisa che Concilio Vaticano II non guardò “ai laici come se fossero membri di second’ordine, al servizio della gerarchia e semplici esecutori di ordini dall’alto, ma come discepoli di Cristo che, in forza del loro Battesimo e del loro naturale inserimento ‘nel mondo’ sono chiamati ad animare ogni ambiente, ogni attività, ogni relazione umana secondo lo spirito del Vangelo”. Per poter adempiere a questo impegno, la formazione riveste un’importanza basilare.

La Scuola, infatti, desidera mettersi a servizio dei laici, cercando di offrire un piano di studi completo e allettante. I  risultati dei primi quattro anni, in media 60 studenti iscritti fra ordinari e straordinari, hanno incentivato gli organizzatori ad ampliare l’offerta formativa. Il piano di studi sarà ricchissimo e proposto da docenti qualificati, sacerdoti e laici.  A completare l’offerta i seminari di approfondimento, uno per ogni quadrimestre. Gli iscritti potranno scegliere se seguire tutto il corso come ordinari, oppure come studenti straordinari o  uditori ad una o più materie, in base ai propri interessi, scegliendo fra le materie del primo e del secondo anno. Inoltre, periodicamente avranno la possibilità di confrontarsi fra di loro e con i professori.

Si spera, infatti, di far nascere un luogo di confronto e di riflessione, finalizzato anche a momenti di convivialità. Riparte anche il progetto Teologia in itinere, ormai una consolidata tradizione della Scuola.  Anche per il nuovo anno si prevedono collaborazioni con altre realtà diocesane e sarà nuovamente avviato il corso sulla relazionalità tenuto dal prof. Sandro Montefusco.  

Le lezioni si terranno ogni mercoledi e giovedi, dalle 15 alle 18.40, nella sede del Seminario (Bordighera). Tante altre iniziative sono ancora in progettazione e verranno man mano comunicate. Per qualsiasi informazione o scoprire le materie, basta visitare la pagina su Facebook, o inviare una mail a scuolasansecondo@gmail.com oppure chiamare il 3471323501.

Precedente

U Buletin – numero 19

Successivo

La messa con e per i Carabinieri

Prossimi appuntamenti
diocesani in programma


Agenda appuntamenti diocesani

RSS notizie dalla SANTA SEDE

  • Rinunce e nomine 17 Luglio 2019
    Nomina del Vescovo di Foz do Iguaçu (Brasile) Nomina del Vescovo di Bonfim (Brasile) Nomina di Ausiliare di Porto (Portogallo)   Nomina del Vescovo di Foz do Iguaçu (Brasile) Il Santo Padre Francesco ha nominato Vescovo di Foz do Iguaçu (Brasile) S.E. Mons. Sérgio de Deus Borges, trasferendolo dalla Sede titolare vescovile di Gergi e […]

RSS Notizie dalla CEI

  • Donne, salute, educazione: una mano tesa verso il Sud del mondo 16 Luglio 2019
    74 progetti sono stati finanziati a luglio dal Comitato per gli interventi caritativi stanziando, dai fondi 8xmille, oltre 13 milioni di euro. Donne, sanità, scuola ed ecologia tra le priorità.
  • Annuncio per tutti, nessuno escluso 15 Luglio 2019
    Dal 15 al 19 luglio ad Assisi un Corso di formazione organizzato dal Settore dell’Apostolato Biblico e dal Settore della Catechesi delle persone disabili dell’Ufficio Catechistico Nazionale.