Parrocchie, Sport, Turismo, Ultima ora

7 Agosto al Saccarello: in pellegrinaggio a due ruote… e per la Messa

Il pellegrinaggio in bicicletta sta prendendo sempre più “piede” negli ultimi anni, e anche se non sempre scaturisce da motivazioni religiose, è invece sempre più spesso indice di una certa ricerca spirituale. Quest’anno la Pastorale dello Sport e del Tempo Libero della nostra Diocesi, organizza il pellegrinaggio in bicicletta sulla vetta più alta della Liguria, dalla statua del Redentore, Porta Santa delle Alpi Marittime, dove da circa 120 anni la prima domenica di agosto viene celebrata la messa dal Vescovo della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo. Nel weekend sportivo su due ruote i pellegrini ciclisti percorreranno circa 120 chilometri in due giorni su strade sterrate e asfaltate, partendo sabato 6 Agosto da Limone Piemonte e rientrando a Sanremo il giorno successivo dopo aver partecipato alla Santa Messa ai piedi del “Redentore”, in cima al monte Saccarello, 2200 m.

Percorreremo in bicicletta la spettacolare “via del sale”, la strada ex-militare che collega le Alpi Piemontesi e Francesi al Mare Ligure, sentendo sulla propria pelle la meraviglia dei paesaggi che attraverseremo: una strada che “Sale” verso una meta più alta, l’incontro con Cristo Redentore.Per più informazioni: scrivete al diacono Riccardo, incaricato diocesano per la pastorale dello Sport e del Tempo Libero: rickylauda@tiscali.it

SI LEGGE DA QUI