Chiesa Cattolica, Giovani, Laici

Campeggio Regionale Responsabili ACR e Giovani

“Care sharing. Responsabili insieme”, questo è il titolo del campo regionale per responsabili di Azione Cattolica (ACR e settore giovani) che si è svolto dal 2 al 4 settembre ad Alassio, presso l’Istituto salesiano “Madonna degli Angeli”. 

L’evento è stato organizzato dalla Delegazione regionale ligure dell’Azione Cattolica Italiana con il patrocinio della Regione Liguria, del Comune di Alassio e il contributo della Fondazione Comunitaria Savonese e dell’Associazione I sogni di Benedetta APS.

Hanno partecipato circa 100 persone provenienti da tutte le diocesi della regione ligure.

I saluti degli incaricati regionali Carlotta Londri e Matteo Limoncini, del delegato regionale Paolo Ferrando, dei rappresentanti delle varie realtà che hanno contribuito alla realizzazione di questo campo (Fabio Macheda, assessore per le politiche giovanili del comune di Alassio ed Elena Regis, vicepresidente dell’ associazione Sogni di Benedetta) e di Don Karim Madjidi (direttore della comunità salesiana di Alassio) hanno dato l’avvio ai 3 giorni. Sabato mattina il Vescovo della diocesi di Albenga-Imperia, S.E. mons. Guglielmo Borghetti, ha presieduto la Santa Messa, offrendo riflessioni preziose sul tema della responsabilità. In seguito, i partecipanti sono stati invitati a dedicare tempo al silenzio e alla meditazione. La mattina si è conclusa con la riflessione di Don Dario Ottonello il quale ha guidato un momento di adorazione eucaristica e preghiera ponendo l’accento sul tema della chiamata alla responsabilità. “Amate la vostra responsabilità per amare coloro che vi sono affidati”: questa è una delle sfide che ha lanciato ai responsabili presenti.

Nel pomeriggio di sabato, attraverso lo stile e il metodo sinodale, ascoltando e lasciandosi interrogare dalle loro esperienze e dai documenti fondanti dell’Azione Cattolica, i partecipanti hanno redatto un patto di corresponsabilità, contenente impegni concreti che l’Azione Cattolica ligure si propone di concretizzare nel prossimo futuro. Inoltre, i responsabili hanno avuto l’opportunitá di confrontarsi con Alberto Macchiavello e Matteo Benedetto, membri del consiglio nazionale di Azione Cattolica. La giornata si è poi conclusa con un momento di convivialità e festa.

Domenica mattina si è svolta una tavola rotonda dal titolo “Abitare insieme la responsabilità” a cui hanno partecipato Chiara Ferrari (sociologa, Università Cattolica del Sacro Cuore), Gigi Borgiani (direttore della Fondazione Auxilium di Genova) e Giacomo De Vai (assessore alla Cultura, Sport e Turismo del Comune di Ospedaletti).

Il campo si è concluso con la Santa Messa presieduta da Don Alessandro Ghersi (assistente regionale dell’Azione Cattolica) e con le riflessioni finali proposte dagli incaricati regionali Carlotta e Matteo i quali hanno così sintetizzato l’esperienza: “100 persone hanno scelto di rispondere ad una chiamata. Abbiamo visto persone entusiaste di un servizio. Abbiamo visto sguardi d’amore. Sono stati due giorni intensi e ricchi, colmi della bellezza di ciascuno”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com