Parrocchie

Festeggiamenti in val Tanaro

Il 26 luglio la piccola comunità della parrocchia di Upega era in festa per la celebrazione della festa patronale di Sant’Anna.
Il piccolo villaggio nella vallata dell’alto Tanaro, in provincia di Cuneo, ospita ogni anno, durante il periodo estivo, numerosi turisti e villeggianti che trascorrono le ferie nella località montana e condividono con i pochi abitanti rimasti, occasioni di ritrovo per stare insieme e festeggiare con manifestazioni di svago, ma anche di spiritualità e di preghiera.

La mattinata dei festeggiamenti patronali ha avuto inizio con la celebrazione della Messa, officiata dal parroco, don Mario Cereda, durante la quale il sacerdote ha ricordato la figura di sant’Anna che col marito Gioacchino hanno concepito, senza saperlo, una figlia che Dio aveva preservato da ogni peccato e l’hanno cresciuta con amore nella fede in Dio.
Nel pomeriggio, dopo il pranzo organizzato dalla pro loco, si è svolta la processione per le vie del paese, accompagnata dal complesso bandistico di Alassio. Con la benedizione eucaristica si è conclusa la parte religiosa della festa, che è poi proseguita fino a sera in gioiosa comunione ed amicizia fraterna.

Domenica 23 luglio si era celebrata a Piaggia, insieme a Upega e Carnino una delle tre parrocchie della diocesi di Ventimiglia – San Remo dislocate in provincia di Cuneo, la messa in occasione della festa del Santo patrono, San Giacomo Maggiore (anche se la festa canonica cade il 25 luglio).

Anche in questa occasione la comunità parrocchiale, si è dimostrata particolarmente viva e capace di manifestare con entusiasmo e orgoglio la propria fede nei momenti liturgici più significativi. I pochi residenti temporanei hanno pulito ed abbellito il paese e la pro loco ha offerto un ricco aperitivo al termine della celebrazione.