Giovani

La Santità vince

E’già il terzo anno che la chiesa della «Marina» di piazza Bresca, a Sanremo, propone, durante la notte del 31 ottobre, l’iniziativa «Holy wins», «la santità vince».

Alcuni giovani, specialmente della comunità «Gesù ama», hanno invitato le persone che trascorrevano la serata di Halloween, ad entrare in chiesa per incontrare Gesù e vivere così un tempo di pace e preghiera.
Inoltre, all’accoglienza, è stato proposto loro di scrivere un’intenzione di preghiera con la certezza che una monaca di clausura l’avrebbe letta nei giorni successsivi offrendo le sue preghiere quotidiane.

L’evento non nasce contro Halloween, vuole semplicemente celebrare la notte di Tutti Santi, proponendo di passare un po’ di tempo con Gesù, per riaccendere in ognuno di noi ciò che i Santi hanno sempre trasmesso, la luce della fede.

Don Marco Moraglia e don Valerio Vacca hanno partecipato con gioia all’evento e hanno dialogato con i fedeli e confessato per oltre 4 ore.
Queste le impressioni di don Valerio:« È la prima volta che vivo questa esperienza e sono stato contento di vedere quanta gente si fermasse incuriosita ed entrasse poi in chiesa per pregare davanti a Gesù.
È stato bello ricevere dalla gente il ringraziamento per aver concesso loro un tempo di dialogo e di preghiera, totalmente inaspettato ma molto prezioso per il loro cammino di riavvicinamento alla fede».

L’iniziativa, che probabilmente verrà ripetuta prima di Natale, ha lo scopo di mettere in pratica la pastorale di «Chiesa in uscita» tanto invocata da papa Francesco.
Muoversi verso i giovani di oggi e concedere loro l’opportunità di colmare il vuoto interiore, che in molti vivono silenziosamente, attraverso l’incontro tangibile con la persona di Cristo e il suo amore misericordioso.

Claudio Fasulo

Foto Sanremonews.it