Vescovo

Indicazioni per le Esequie

La Curia diocesana ha diffuso alcune indicazioni per la celebrazione della Santa Messa esequiale di Monsignor Giacomo Barabino, che avrà luogo sabato 28 maggio alle ore 10, nella Cattedrale Nostra Signora Assunta di Ventimiglia.

Riportiamo per intero le disposizioni.

Indicazioni generali
È prevista una grande partecipazione per cui occorre essere presenti all’evento con grande anticipo.
L’ingresso alla Cattedrale sarà libero.
Nell’aula saranno riservati i posti per i sacerdoti e per i famigliari di Monsignor Barabino.
Per coloro che non riusciranno ad entrare nella chiesa sarà predisposto un maxi schermo che permetterà di seguire la celebrazione e di partecipare attivamente.

Indicazioni per il parcheggio
I Vescovi, le autorità civili e militari ed i famigliari di Monsignor Barabino, che hanno confermato la loro presenza avranno il parcheggio riservato nella zona retrostante la cattedrale.

I sacerdoti non avranno la possibilità di parcheggiare in Ventimiglia Alta, per cui si invita a posteggiare di fronte alla Chiesa di Sant’Antonio a Roverino all’altezza di Via Tenda 30 da dove partiranno mini bus navetta a cominciare dalle ore 8,30 sino all’inizio della celebrazione.
Al termine ovviamente vi sarà il medesimo servizio per il ritorno.
Questo servizio è aperto a tutti.

Indicazioni liturgiche
I Vescovi, il Vicario Generale, sono attesi nella sacrestia allestita nel Palazzo Vescovile di Ventimiglia in Via Porta n°1.

I sacerdoti ed i diaconi si troveranno entro le 9,30 nella Chiesa di Nostra Signora dell’Orto e porteranno con sé camice e stola viola.

I 4 diaconi individuati per il servizio ed i ministranti si prepareranno nella Chiesa dell’Orto per poi recarsi davanti alla sacrestia dei Vescovi.

I sacerdoti membri del Capitolo dei Canonici e del Collegio dei Consultori, i Vicari Foranei, i Vicari Episcopali ed i sacerdoti ordinati da Monsignor Barbino riceveranno la casula ed avranno i posti riservati nell’aula della chiesa sotto il presbiterio.

Coloro che recheranno stendardi ed insegne delle loro associazioni saranno collocati a corona della piazza antistante. Un incaricato si occuperà della sistemazione.

Sanremo, 27 maggio 2016