Parrocchie, Ultima ora

Prima Festa dei Cori Parrocchiali

Una festa senza precedenti! Per forza, direte voi; questa è la prima che fate! Ci credo che non ha precedenti! A parte gli scherzi, quella che c’è stata nel weekend dell’11 e 12 Settembre 2021 a Taggia nelle opere parrocchiali ed in Basilica, è stato davvero qualcosa di unico.

Non è facile infatti vedere ben 8 cantorie della diocesi, da Bordighera a Taggia, riuniti in una unica manifestazione dove l’unico scopo era quella di rendere lode a Dio attraverso il canto. 130 persone appartenenti alle varie cantorie, più i tanti “ospiti” che sono venuti ad ascoltare i propri parrocchiani cantare, compresi i sacerdoti. Nessuna gara, nessun premio, nessun festival, solo tanta gioia, energia, ottima musica, ma sopratutto tanta tanta condivisione. E’ forse proprio questo l’aspetto che più di ogni altra cosa è rimasta nel cuore di tutti i partecipanti, che già spontaneamente hanno iniziato a parlare della edizione del prossimo anno. Si, perché quando il chitarrista di un coro va a suonare in quello di un’altro, o un cantore a cui piace molto quella preghiera cantata da un altro gruppo chiede se può farla insieme a loro e viene accolta, così come un organista chiede di accompagnare con il pianoforte la melodia di un altro coro a lei particolarmente caro, ebbene, questo è bellissimo e meraviglioso ed è quello che ha reso speciale questa 1° festa dei cori parrocchiali.

L’iniziativa pensata e organizzata dalla Pastorale dello Sport e del tempo libero, in collaborazione con l’Ufficio Diocesano di Musica Sacra, ha visto aderire le parrocchie di Arma, Bordighera Alta, Bussana, la chiesa della Mercede di San Martino a Sanremo, le due corali della parrocchia del Borgo, la parrocchia del Baragallo e quella della Villetta. Una festa che ha avuto inizio a Giugno, e che ha visto durante tutta l’estate i vari cori parrocchiali incontrarsi per provare i canti che poi hanno eseguito proprio in questo weekend. Non si contano le emozioni, la pelle d’oca, gli occhi lucidi e i brividi lungo la schiena che sono venuti ai presenti ascoltando i canti di tutti i cori partecipanti: davvero uno più bello dell’altro. In più, tra un coro e l’altro, c’è stato anche lo spazio per fare dei momenti di formazione riguardo il canto e tutto quello che ruota in diocesi a proposito del canto liturgico e della musica sacra, a partire dal corso di musica Sacra al’esperienza del TLC Musicale.

Insomma una bellissima festa che ha visto la sua degna conclusione con una altrettanto bellissima messa cantata, diretta dalla Claudia Sasso, direttrice del Coro Diocesano, e celebrata dal Vescovo Suetta nella Basilica della Madonna Miracolosa di Taggia, particolarmente entusiasta per questa nuova iniziativa alla quale ha rivolto i suoi più sinceri ringraziamenti. Siamo sicuri che ogni coro che ha partecipato a questa prima festa dei cori parrocchiali, sia tornato nelle proprie comunità belli carichi e più motivati di continuare a svolgere il proprio servizio alla liturgia domenicale con rinnovato entusiasmo. Ringraziamo tutti di cuore per aver aderito, partecipato, cantato, collaborato a questa festa, da Sueli Fornoni, responsabile dell’ufficio diocesano di Musica Sacra, al diacono Aldo Panizzi in qualità di consulente musicale e ad Antonio Manuela del coro di Bussana che ha prestato la sua professionalità e il suo impeccabile impianto audio alla manifestazione. A questo punto, non resta che dirci: arrivederci al prossimo anno!

Riccardo Tomasella

—- Per altre foto della serata, qui su Facebook