Ultima ora, Vescovo

Quaresima 2022 – Messaggio del Vescovo Antonio

Maria allora prese trecento grammi di profumo di puro nardo, assai prezioso,

ne cosparse i piedi di Gesù, poi li asciugò con i suoi capelli,

e tutta la casa si riempì dell’aroma di quel profumo” (Gv 12, 3).

Carissimi Presbiteri e Diaconi,

carissimi Fedeli della Diocesi di Ventimiglia – San Remo,

il tema del profumo, segno di fede e di amore per il Signore Gesù, ci accompagnerà in questo tempo quaresimale come invito a fare della nostra vita un’offerta gradita a Dio e ad eliminare dalla nostra esistenza personale e sociale ogni fetore di peccato, di disordine e di morte.

Per la Santa Quaresima, ormai alle porte, desidero proporre alla nostra Chiesa di Ventimiglia – San Remo di vivere l’annuale itinerario penitenziale verso la Pasqua del Signore caratterizzando le opere tipiche di questo tempo nella prospettiva e nell’attitudine spirituale della riparazione offerta al Signore, alla Beata Vergine Maria e ai Santi per le offese e i sacrilegi.

La Quaresima ci suggerisce le “armi spirituali” per il buon combattimento della fede e per la conversione della vita: preghiera, ascolto della Parola, digiuno, mortificazione e carità fraterna.

Vogliamo affidarci a questa pedagogia ecclesiale imparando ad offrire la nostra preghiera in riparazione di tutte le bestemmie e gli atti sacrileghi e per la conversione dei peccatori, a mettere al centro della vita la Parola del Signore per tutti coloro che non la ascoltano e disobbediscono alla volontà divina, a mortificarci per contrastare il disordine morale diffuso e a condividere tempo, risorse, soprattutto cuore, per curare le ferite dell’egoismo, dell’indifferenza e dell’ingiustizia verso i fratelli più poveri.

            In particolare chiedo che in tutte le Chiese la Quaresima venga preparata con la celebrazione delle solenni Quarantore in riparazione, a partire dal pomeriggio della domenica precedente il Mercoledì delle Ceneri e per tutte le giornate di lunedì e martedì.

Anche le Stazioni Quaresimali, che riprendono nella forma consueta saranno dedicate alla riparazione.

            Raccomando la Messa, anche nei giorni feriali, l’Adorazione Eucaristica, il pio Esercizio della Via Crucis, e il ricorso al Sacramento della Penitenza, adeguatamente preparato e celebrato per tempo in vista del traguardo pasquale.

            Segnalo fin d’ora la Giornata della Carità (V domenica di Quaresima) a favore dei più bisognosi in Diocesi; le offerte di questa colletta saranno consegnate dai Parroci durante la Santa Messa Crismale il prossimo Giovedì Santo.

            L’occasione delle Stazioni Quaresimali ci consentirà di condividere il cammino spirituale della Quaresima, che vi auguro gioiosa e ricca di frutti.

            Con affetto saluto e benedico.

Ventimiglia, 11 febbraio 2022, Memoria di Nostra Signora di Lourdes.

+ Antonio Suetta

Vescovo di Ventimiglia – San Remo


SCARICA IL MESSAGGIO IN PDF

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com