Cultura

Ritorna la “Libreria Mobile”

Riprende l’iniziativa della “Libreria mobile” che il vescovo Antonio Suetta desidera accompagni gli incontri formativi della diocesi per offrire ai fedeli la possibilità di scegliere per la propria crescita spirituale e culturale nel catalogo delle novità più in vista dell’editoria cattolica. L’annuncio è stato dato lunedì scorso presso la libreria San Paolo di Genova da don Diego Goso, incaricato per l’ufficio delle comunicazioni sociali e scrittore lui medesimo, proprio durante la presentazione del suo ultimo libro “Vivi da Dio, come Gesù insegna a curare il malessere di oggi”, evento organizzato con la partecipazione di mons. Nicolò Anselmi, vescovo ausiliare di Genova e incaricato della pastorale giovanile per la conferenza episcopale ligure.

Un’occasione per riflettere sulla ricchezza della tradizione cristiana che non ha nulla da invidiare e ha anzi molto da vantare rispetto a spiritualità da bancarella in salsa orientaleggiante che vengono praticate anche da cattolici sfiduciati di trovare nella loro fede i riferimenti per una vita serena e libera dall’ansia dell’epoca moderna. E il catalogo di libri che saranno proposti in diocesi per il mese di novembre vuole proprio sottolineare la capacità della fede cattolica di saper coniugare le grandi verità della dottrina con un’esistenza moderna che supera la stanchezza esistenziale.

Oltre al libro di don Goso, che è stato il volume di punta per l’estate delle edizioni san paolo, si troveranno quindi i volumi del nuovo vescovo di Milano, mons. Mario Delpini, che in questi giorni pubblica con il centro ambrosiano edizioni il “Vocabolario della vita quotidiana” che si aggiunge al sempre attuale “Con il dovuto rispetto” antologia ricca di umorismo e concretezza delle vicende che si vivono all’ombra dei campanili parrocchiali e senza dimenticare “Reverendo, che maniere” un galateo pastorale molto apprezzato dal clero italiano. Molta attenzione verrà dedicata ai libri del giovane sacerdote Luigi Maria Epicoco che quest’anno è stato incaricato di offrire le meditazioni per il clero durante gli incontri di formazione mensile: a partire dalla sua ultima fatica letteraria “Sale, non miele per una fede che brucia” ad alcuni classici come “Quello che sei per me” e “La stella, il cammino, il bambino” che già invita a cominciare la preparazione del Natale. Non può mancare in ogni iniziativa libraria un degno spazio dedicato a papa Francesco, soprattutto nella produzione che ha visto la sua prima mano di redazione: e tra le novità abbiamo “Adesso fate le vostre domande” una raccolta di interviste pastorali curate da padre Antonio Spadaro e pubblicato da Rizzoli, che ha attirato l’attenzione dei media in queste settimane.

La libreria mobile ha anche una sua sezione sul sito diocesano dove ogni settimana viene indicato nella rubrica “Consigli di lettura” un testo di recente pubblicazione che può invitare al dibattito e contribuire alla propria crescita personale. Ogni guadagno dell’iniziativa è a favore del seminario diocesano.