Carità, Caritas Diocesana, IN Evidenza

Taggia: al Convento dei Domenicani partito l’allestimento di alloggi per almeno 50 profughi ucraini

Da alcuni giorni nel convento di Taggia è iniziato l’allestimento di 50 posti letto per mamme e bambini profughi dall’Ucraina. Manca però molta biancheria (lenzuola singole, asciugamani coperte ed altro), oltre ad alimenti per mantenerli sul posto. Servirebbero anche dei lettini per bambini o culle e anche vestiario per donna e bimbi di ogni età.

Non serve vestiario maschile o lenzuola per letti matrimoniali, in quanto gli uomini da 18 a 60 anni non lasciano il loro paese. Gli organizzatori dell’accoglienza al Convento stanno anche cercando di reperire giocattoli per bambini o materiale per disegnare e colorare, anche se per ora non sono una urgenza. 

L’iniziativa del Convento dei Domenicani è organizzata insieme alla Diocesi di Ventimiglia-Sanremo e garantirà un luogo dove poter soggiornare a chi scappa dalla guerra. Un conflitto, quello in Ucraina, che sta lasciando tutti attoniti per aver riportato l’orrore della guerra a pochi chilometri da casa nostra.

SI LEGGE DA QUI

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com