Cultura, Ultima ora

Una Voce per Sanremo – Nota di presentazione della giornata di studio

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio culturale 2022, istituite dal Ministero della Cultura, sabato 24 settembre alle ore 9.30 a Sanremo, nelle Opere parrocchiali di San Siro, avrà luogo una giornata di studi dedicata al nuovo organo della Basilica Concattedrale e agli scavi archeologici condotti al suo interno per la realizzazione della cantoria.

L’evento, rimandato a causa della situazione pandemica, segue di un anno l’inaugurazione dello strumento ed è stato organizzato dalla Diocesi di Ventimiglia – San Remo in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Province di Imperia e Savona, nelle persone dei funzionari di zona Arch. Maria Carla Bottaro e del Dott. Stefano Costa, che hanno seguito il percorso progettuale e realizzativo dell’organo, dell’impalcato e degli scavi archeologici ad esso propedeutici, con la direzione dell’allora Soprintendente Arch. Manuela Salvitti, oggi Segretario Regionale del MIC.

La realizzazione di questo importante progetto e in particolare l’inserimento di un organo a canne per la Concattedrale, sprovvista di uno strumento liturgico in conseguenza degli importanti lavori di restauro del secolo XX, sono stati fortemente voluti da S.E. Mons. Antonio Suetta, vescovo diocesano, e realizzati grazie al lascito testamentario disposto dal sacerdote Giovanni Battista Vento e alla donazione del parroco emerito di San Siro Mons. Alvise Lanteri in memoria della mamma Anna Maria.

Il progetto dello strumento e della cantoria, nonché la direzione dei lavori, sono stati affidati all’Arch. Michele Palazzotto, Direttore dell’Ufficio tecnico diocesano, che ha coordinato i complessi lavori di realizzazione e le maestranze coinvolte, alle quali va ancora una volta il nostro sentito ringraziamento.

La realizzazione dello strumento è stata affidata alla ditta Pietro Corna di Leffe (BG), costruttore e restauratore di organi a canne.

Il nuovo organo Corna è stato protagonista dell’Organ Day 2021 (giornate dedicate alla valorizzazione del patrimonio organario italiano) ed è stato inaugurato il 29 giugno 2021 dal M° Olivier Vernet (organista titolare della Cattedrale del Principato di Monaco).

Un sentito ringraziamento va all’organista titolare della Cattedrale di Ventimiglia, M° Andrea Verrando (……………..), in particolare per la consulenza in ambito organario.

Nella giornata di studio del 24 settembre, un particolare approfondimento sarà dedicato non solo alla progettazione ed esecuzione dell’imponente organo a canne (con la partecipazione dell’Arch. Maria Carla Bottaro, dell’Arch. Michele Palazzotto e di Pietro Corna) ma anche agli scavi archeologici condotti dall’impresa Regio IX del dottor Fabrizio Gertrudini, seguiti con sollecitudine professionale dal funzionario di zona Dott. Stefano Costa, scavi necessari alla costruzione della cantoria. Tali studi hanno condotto ad importanti novità per la storia dell’espansione della città di Sanremo, di cui gli archeologi dottor Costa e dottor Gertrudini daranno ampia comunicazione. La cittadinanza è cordialmente invitata a partecipare all’evento che si articolerà in due momenti: il primo dedicato agli approfondimenti storico archeologico progettuali con inizio alle ore 9.30 presso le Opere Parrocchiali (ex Oratorio San Germano, edificio sul lato sinistro della Basilica) e, a seguire, nella Concattedrale, l’ascolto di brani scelti di musica sacra eseguiti dal Maestro Andrea Verrando: un percorso sonoro attraverso il quale sarà possibile rendere manifeste le peculiarità dello strumento.

Di seguito il programma dell’evento.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com