Pellegrinaggi, Salute

Verso Lourdes 2019

Venerdì scorso si è tenuto il penultimo incontro di formazione per le dame, i barellieri, gli infermieri, i medici e i sacerdoti che si stanno preparando al 51° pellegrinaggio diocesano a Lourdes.

Don Ferruccio Bortolotto negli scorsi incontri ha presentato l’icona biblica, tratta dagli Atti degli apostoli, in cui si racconta della guarigione del paralitico alla porta del tempio da parte di Pietro, che con gli apostoli si recava a pregare. «La scrittura – afferma don Ferruccio – ci mostra alcuni suggerimenti sul come vivere il pellegrinaggio. Innanzi tutto è importante lo spirito di preghiera, per aprire gli occhi del cuore non solo alla presnza invisible di Dio, ma per riuscire anche a cogliere le necessità nascoste di chi, sofferente, incontriamo sulla nostra strada. Non si tratta soltanto di fornire alcune prestazioni ai malati, ma di intraprendere un cammino di riconciliazione con i propri limiti, riconoscendo nel Signore Gesù il medico che versa sulle nostre piaghe il vino della consolazione e l’olio della speranza».

Venerdì prossimo alle 21 ci sarà la consegna dei libretti con tutte le indicazioni per il servizio nella meta mariana; nella stessa occasione saranno formati i gruppi di lavoro e saranno fornite le ultime indicazioni pratiche prima della partenza. Questa iniziativa offre a tante persone ammalate la possibilità di trovare senso e significato alla loro condizione, rivestendo di amore il loro dolore.

Henricus Otten