Lettera Pastorale 2020

Novità in libreria

Indicazioni per le Celebrazioni

Riservato al Clero

Almanacco

Annuario 2019

Annuario 2019

Vademecum Amministrativo 2020

Vademecum Amministrativo 2020

Bilancio Diocesano 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

16 agosto – Santa Rita nella Chiesa di Tutti i Santi

DOMENICA 16 AGOSTO durante la Santa Messa delle ore 12.00 presso la Chiesa di Tutti i Santi (Corso Matuzia, 3) verrà collocata una pregevole icona opera di monaci greci.

Sarà l’occasione per affidare a Santa Rita tutte le famiglie della città di Sanremo e del mondo intero
In questo momento in cui la famiglia voluta da Dio subisce attacchi di diverso genere, desideriamo riferirci a SANTA RITA come modello di sposa e madre per chiedere la Sua intercessione presso il Signore affinché la famiglia possa essere difesa, custodita e benedetta dando ad ogni bambino la possibilità di avere un papà e una mamma.

I monaci hanno realizzato questa icona a mano: è un’opera d’arte unica. È attentamente lavorata secondo lo stile e i criteri richiesti ed è intagliata con gli stessi strumenti usati secoli orsono. Seguendo la la tradizione è stata dipinta con uova e colori naturali.
Nell’icona tutto parla il linguaggio del simbolo:

  • La tavola è simbolo del legno della Croce.
  • Il gesso (leukas) è simbolo della pietra angolare che è Cristo.
  • La tela rappresenta il sacro lino su cui fu impresso il volto del Cristo.
  • L’emulsione-uovo indica la pasqua, la nuova vita in Cristo; il vino che si mischia all’uovo è simbolo del sangue eucaristico di Cristo.
  • I colori materializzano la luce increata.

Invitiamo tutti i fedeli alla Santa Messa cui seguirà la benedizione dell’icona e la particolare preghiera di intercessione a Santa Rita, la Santa dei casi impossibili.

Precedente

Dalla Chiesa Italiana il cordoglio per il Libano

Successivo

Cresime a Borniga

Prossimi appuntamenti
diocesani in programma

Accesso agli Uffici della Curia

Si ricorda che per accedere agli Uffici della Curia Diocesana è necessario prendere un appuntamento con il Personale degli stessi e presentarsi muniti di mascherina sanitaria di protezione. Eventuali ritardi o imprevisti vanno segnalati subito.

Ad Ottobre da Padre Pio

“U Buletin” del giorno

Assistenza