Parrocchie

La visita pastorale ad Arma di Taggia

Nella settimana dal 6 al 13 marzo si è effettuata la visita pastorale di sua eccellenza monsignor Antonio Suetta nella parrocchia di San Giuseppe e Sant’Antonio in Arma di Taggia. Sono state giornate intense, piene di incontri con i vari gruppi e con i fedeli, che hanno accolto con emozione e calore il nuovo pastore.
La giornata di lunedì ha visto al mattino l’incontro con il consiglio degli affari economici, al pomeriggio con il gruppo scout femminile e alla sera con il consiglio parrocchiale e con il gruppo fidanzati insieme all’equipe «Notre Dame». Martedì mattina il vescovo è stato accolto dagli alunni delle scuole elementari e medie, poi dai volontari della Croce Verde. Al pomeriggio l’incontro con i cresimandi, poi con gli iscritti all’Apostolato della preghiera. Alla sera, il Cursillo e il Tlc, nonché una breve visita di saluto al coro che anima la Santa Messa dei ragazzi alle 11 della domenica.
Mercoledì pomeriggio, dopo una visita alla «Sacra Famiglia», il vescovo è stato a disposizione dei fedeli che desideravano incontrarlo per un colloquio personale. Alla sera si è svolto l’incontro con le comunità neocatecumenali, che vantano una numerosa presenza, anche di persone di altre parrocchie. Poi, un saluto al coro dell’organo.
Giovedì mattina è stata la volta dei bambini della scuola dell’infanzia «Corradi». Il vescovo si è recato a Villa Maria Ausiliatrice dove ha trovato i bimbi festanti e le maestre che lo hanno accolto con affetto. La mattinata si è conclusa con la visita ai malati nelle case. Al pomeriggio, incontro con la «compagnia armasca» e visita alla chiesetta di S. Giuseppe, al mare, la prima chiesa della comunità di Arma, poi all’oratorio «don Bosco» dove il vescovo si è intrattenuto con i giovani e i loro animatori. Alla sera, l’incontro con i catechisti, che portano avanti da tempo una catechesi che prevede, oltre alla preparazione dei bambini, incontri periodici o in contemporanea con i genitori. Il vescovo ha avuto parole di incoraggiamento e si è mostrato soddisfatto dell’impegno profuso con le famiglie.
La mattinata di sabato è trascorsa nei gruppi di catechismo, prima con i bambini di terza elementare che si preparano alla prima confessione, poi con la seconda elementare, dove è previsto un cammino di bambini e genitori insieme. Il vescovo ha così avuto l’occasione di parlare con le famiglie dei piccoli che hanno appena iniziato il cammino di catechesi. Al pomeriggio ancora il gruppo scout, questa volta maschile, che vede una nutrita presenza di ragazzi di varie età, infine la visita alla residenza per anziani «Le palme» dove è stata anche celebrata la Messa come ogni sabato pomeriggio.
A conclusione della visita pastorale, la celebrazione domenicale della S. Messa dei ragazzi alle 11.
Un sentito grazie al nostro vescovo!
Luciana Lantrua