Lettera Pastorale 2020

Videoteca Diocesana

Piccola Biblioteca Teologica

Novità in libreria

Indicazioni per le Celebrazioni

Riservato al Clero

Almanacco

Annuario 2019

Annuario 2019

Vademecum Amministrativo 2020

Vademecum Amministrativo 2020

Bilancio Diocesano 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

200 anni fa: Tommaso Reggio

Nasceva duecento anni fa a Genova il Beato Tommaso Reggio, dal 1877 al 1892 Vescovo della nostra Diocesi, fondatore delle Suore di Santa Marta e fino al 1901, anno della sua morte, Arcivescovo Metropolita di Genova.

Per questa ricorrenza sia la diocesi di Ventimiglia-Sanremo che l’Arcidiocesi di Genova hanno organizzato vari momenti di preghiera e di festeggiamento.
Tommaso Reggio da sempre fu attento alla cura per la liturgia, espressione più alta del mistero divino, all’attenzione e premura verso i poveri, pronto a raggiungere e a cogliere le necessità spirituali di quanti erano lontani dalla fede, unito gioiosamente nell’intimità e nella pienezza a Cristo sommo Sacerdote. Ebbe a cuore la formazione del clero, che lo portò ad essere prima vicerettore del seminario di Genova e poi rettore del Seminario di Chiavari.

Giornalista attivo ed impegnato, diresse alacremente due testate giornalistiche cattoliche per diffondere la voce della Verità e della Chiesa negli anni del risorgimento.
Con la nomina a Vescovo coadiutore di Monsignor Lorenzo Biale, vescovo di Ventimiglia, il suo orizzonte e la sua azione pastorale si ampliarono comportando maggiori responsabilità, ma sempre con lo sguardo ed il cuore orientati a Cristo, e con l’intento di voler condurre tutti a Lui, senza risparmio di energie e fatiche.

Il suo operato si divise fra il Seminario diocesano, di cui ne restaurò i locali e rinvigorì il numero di seminaristi, la spinta per il rinnovamento culturale, il dialogo con i sacerdoti, lo svolgimento di tre visite pastorali, la convocazione di tre sinodi, la collaborazione con San Giovanni Bosco, l’apertura di nuove parrocchie, la sua vicinanza ed aiuto concreto alla popolazione colpita dal grave sisma del 1887, l’edificazione del grande santuario del Sacro Cuore a Bussana sotto l’impulso del servo di Dio don Francesco Lombardi, la fondazione della congregazione delle Suore di Santa Marta, dedite all’assistenza dei sacerdoti e al servizio in Seminario.

Gli ultimi nove anni della sua vita terrena li trascorse come Arcivescovo a Genova, continuando il suo lavoro in vinea Domini con uguale zelo ed impegno.
Tommaso Reggio è stato proclamato Beato da San Giovanni Paolo II il 3 Settembre 2000 insieme a Pio IX e Padre Pio da Pietralcina.

Tutta la vita del Beato si può riassumere con le sue stesse parole: “La vera perfezione è una gemma nascosta che sta in tutte le altre azioni, anche le più quotidiane e comuni. La divina somiglianza con Gesù non dobbiamo cercarla nelle grandi e difficili imprese, ma nella vita quotidiana e nelle semplici virtù”.

Andrea Penna

Precedente

17 novembre: La Cappella Musicale della Diocesi in concerto

Successivo

GenerAttivi, 2 giorni al top!

Prossimi appuntamenti
diocesani in programma

Accesso agli Uffici della Curia

Si ricorda che per accedere agli Uffici della Curia Diocesana è necessario prendere un appuntamento con il Personale degli stessi e presentarsi muniti di mascherina sanitaria di protezione. Eventuali ritardi o imprevisti vanno segnalati subito.

Cartonicini Nuovo Messale

Lectio Divina

“U Buletin” del giorno

PerCorso 2020 – 2021

Scuola di Politica

Per Assistenza

Sul sito e sui social media diocesani scrivi a supporto@diocesiventimiglia.it