Mese Mariano – 27 maggio – Il Vescovo recita il Rosario alle ore 21 presso il Santuario “Madonna di Ciazzime” a Carpasio

Siamo invitati a pregare il Rosario alla stessa ora nelle nostre case o – per chi può – partecipando nel rispetto delle norme di sicurezza.

Indicazioni per le Celebrazioni

U Buletin 2.0 – Archivio

Riservato al Clero

Vademecum Amministrativo 2020

Vademecum Amministrativo 2020

Bilancio Diocesano 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

Cercatori di bellezza…

In questo strano tempo che tutti stiamo vivendo, come Azione cattolica diocesana ci siamo interrogati su quale potesse essere il nostro compito. I notiziari ci aggiornano in ogni momento con informazioni più o meno confortanti e i social ci invadono con post e messaggi di vario genere. Dopo aver valutato e intrapreso alcune strade in questi  giorni di emergenza, abbiamo deciso di metterci a servizio di tutti  in un modo molto semplice. Il nostro sito www.acventimigliasanremo.it si è trasformato. Pur mantenendo tutte le sue parti, è diventato un contenitore di suggerimenti, proposte, sollecitazioni che ci aiutino a lasciarci contagiare dalla bellezza, proprio magari quando questa potrebbe sembrare l’ultima cosa a cui pensare. Abbiamo pensato che riscoprire il “bello” nelle relazioni, nel condividere, nei gesti semplici potesse essere un piccolo passo, ma significativo. Questo avverrà attraverso vari ambiti: quello spirituale, della formazione, dell’ascolto, della lettura, della musica, della dimensione associativa,…

Le persone potranno accedere e scegliere un loro percorso, trovando lo spazio e il tempo quando lo desiderano. Un suggerimento importante è stata la preghiera con la Liturgia delle Ore. Lasciandoci aiutare da comunità monastiche,  chiediamo a tutti  di ritrovarci virtualmente insieme per riscoprire e valorizzare questa bella forma di preghiera della Chiesa.

Papa Francesco dice: “Abbiamo un Dio «innamorato di noi», che ci accarezza teneramente e ci canta la ninna nanna proprio come fa un papà con il suo bambino. Non solo: Lui ci cerca per primo, ci aspetta e ci insegna a essere «piccoli».

Ecco, questa è l’idea: imparare ad essere piccoli e in ricerca del “bello” che il Signore ci mette a disposizione, a cominciare da questo tempo che può diventare un tempo di Grazia.

 Laura Ferrari

Precedente

La Caritas nell’emergenza

Successivo

Aspettando la Settimana Santa – 1

Prossimi appuntamenti
diocesani in programma

Video Catechismo – 1

Video Catechismo – 2

Video Catechismo – 3

Video Catechismo – 4

Annuario 2019

Annuario 2019