Chiesa Cattolica, Ultima ora

Dal 23 al 27 maggio, a Roma, l’Assemblea Generale elettiva

Il dialogo riservato tra il Santo Padre e i Vescovi italiani aprirà lunedì 23 maggio, in Vaticano, la 76ª Assemblea Generale della CEI.


I lavori – in programma presso l’Hilton Rome Airport (Via Arturo Ferrarin, 2 – Fiumicino RM) fino al 27 maggio – proseguiranno martedì 24, alle ore 9, con l’Introduzione del Cardinale Presidente Gualtiero Bassetti, che sarà inviata ai giornalisti accreditati e trasmessa in streaming sul canale YouTube della Conferenza Episcopale Italiana. Nella mattinata, i Vescovi procederanno poi all’elezione della terna relativa alla nomina del Presidente della CEI, secondo quanto previsto dallo Statuto (art. 26, § 1), eleggeranno il Vice Presidente per l’area Sud e il Presidente della Commissione Episcopale per il clero e la vita consacrata. Nel pomeriggio, ci sarà un focus sul tema principale dell’Assemblea: “In ascolto delle narrazioni del popolo di Dio. Il primo discernimento: quali priorità stanno emergendo per il Cammino sinodale?”. Seguiranno i gruppi sinodali.


Sono previsti, inoltre, una comunicazione sulle attività e sulle proposte di contrasto agli abusi promosse dal Servizio Nazionale per la tutela dei minori, un aggiornamento circa l’adeguamento degli Orientamenti e norme per i seminari della CEI alla luce della Ratio fundamentalis institutionis sacerdotalis e un approfondimento sulla definizione del percorso sui ministeri del lettorato, dell’accolitato e del catechista.
All’ordine del giorno anche una serie di adempimenti di carattere giuridico-amministrativo.

SI LEGGE DA QUI