Parrocchie

I ragazzi di San Giuseppe e le Missioni

La parrocchia di San Giuseppe di San Remo ha organizzato domenica scorsa una riuscitissima attività missionaria che ha visto protagonisti i ragazzi del catechismo nell’animazione della santa messa e di altre attività dove hanno pregato, riflettuto e agito, in maniera concreta nella carità, pensando ai bambini meno fortunati di loro.

Sotto lo slogan «Guardati dall’amore», gli stessi ragazzi hanno aperto la celebrazione presentando gli obiettivi dell’iniziativa: «Questo giorno ci invita a riflettere su come gli occhi dicano ciò che le parole non riescono ad esprimere.
I vangeli narrano come Gesù, posando solo il suo sguardo sulle persone, ne cogliesse la loro interiorità. Anche noi dobbiamo cogliere il Suo sguardo, che ci porta a crescere, ad andare avanti e ci dà il coraggio per seguirlo».

Al momento dell’offertorio, oltre al pane e al vino, i ragazzi hanno portato all’altare altri due semplici ma importanti doni.

«Offriamo al Signore i desideri e i sogni di noi tutti, per poter costruire un mondo migliore. Le mani con i colori dei cinque continenti e il desiderio che tutti i bambini si diano la mano per fare un girotondo intorno a un mondo pieno d’amore.

Un salvadanaio, perchè noi bambini del catechismo offriamo il ricavato dei nostri risparmi e le preghiere per i piccoli meno fortunati».