Lettera Pastorale 2020

Novità in libreria

Indicazioni per le Celebrazioni

Riservato al Clero

Almanacco

Annuario 2019

Annuario 2019

Vademecum Amministrativo 2020

Vademecum Amministrativo 2020

Bilancio Diocesano 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

La veglia di Pentecoste

Ieri sera la Concattedrale di San Siro a Sanremo ha ospitato i numerosi fedeli della nostra Diocesi per la Veglia di Pentecoste. Erano presenti i tanti adolescenti che quest’anno hanno ricevuto la Cresima o la stanno per ricevere.
In sintonia con il giubileo indetto da Papa Francesco, il tema dell’incontro è stato quello della misericordia. Laici e rappresentanti delle diverse aggregazioni laicali si sono riuniti nella per un momento di preghiera comune e per l’ascolto di testi dell’Antico e del Nuovo Testamento. Sono stati compiuti gesti semplici ma carichi di valore simbolico.
Durantel’omelia il vescovo ha paragonato la basilica concattedrale al cenacolo, dove Gesù ha mostrato il il suo volto come volto della misericordia del Padre. “Nel cenacolo – ha proseguito il presule – lo Spirito è sceso dove il Cristo ha mostrato la carità nella lavanda dei piedi. Chiediamoci quale stanza abbiamo preparato per Dio nella nostra vita”.
Nel recente Congresso Nazionale di Firenze tutti i credenti sono stati invitati ad uscire, così dopo la preghiera ci si è incamminati infatti fuori dalla chiesa, in tre direzioni diverse, con le fiaccole accese e braceri che hanno lasciato per
le vie della città un profumo intenso. I tre percorsi si sono in fine ricongiunti a Pian di Nave, dove il vescovo ha impartito
la benedizione.La celebrazione è stata una testimonianza serena e gioiosa della nostra presenza sul territorio, particolarmente significativa ed opportuna.

Maria Grazia Musso

Sanremo, 16 maggio 2016

Precedente

Visita pastorale a Taggia

Successivo

Quale maternità?