Lettera Pastorale 2020

Novità in libreria

Indicazioni per le Celebrazioni

Riservato al Clero

Almanacco

Annuario 2019

Annuario 2019

Vademecum Amministrativo 2020

Vademecum Amministrativo 2020

Bilancio Diocesano 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

Novena a “La Costa”

NOVENA ALLA MADONNA DELLA COSTA PER CHIEDERE IL DONO DELLA LIBERAZIONE E DELLA GUARIGIONE DALLA PANDEMIA

25 APRILE – 3 MAGGIO 2020

Facendo memoria degli eventi accaduti sul nostro territorio, nei momenti difficili i fedeli hanno sempre cercato di affidarsi per impetrare l’intervento miracoloso della Santa Vergine: nel 1656-57 la peste, nel 1818 il tifo, nel 1835 il colera. Ogni volta si svolsero novene e processioni penitenziali che si ripetevano durante il corso della malattia fino al suo termine. È particolarmente rilevante il voto che si fece nell’ultimo caso per la completa esenzione dal colera di tutti gli abitanti di Sanremo, compresi quelli che risiedevano a Marsiglia, tutti si erano rivolti alla Madonna con preghiere e penitenze affinché questo flagello, che imperversava altrove, non colpisse la città.


Anche in questo momento difficile desideriamo affidarci con perseveranza alla potente intercessione della Santa Vergine Maria.


Dal 25 aprile al 3 maggio ogni pomeriggio, alle ore 17.15 in Santuario, verrà recitato il Santo Rosario (senza concorso di popolo) con la preghiera a Nostra Signora della Costa per chiederne l’intercessione.


Siamo invitati ad unirci spiritualmente a questo tempo di preghiera insieme alle nostre famiglie e ai nostri cari.


Sarà possibile seguire il Santo Rosario dalla pagina Facebook del Santuario e ritirare il libretto della preghiera tutti i pomeriggi in Santuario.

Precedente

Il cardinale Bassetti: una supplica alla Madonna perché ci protegga

Successivo

Dalla peste manzoniana… al coronavirus

Prossimi appuntamenti
diocesani in programma

Accesso agli Uffici della Curia

Si ricorda che per accedere agli Uffici della Curia Diocesana è necessario prendere un appuntamento con il Personale degli stessi e presentarsi muniti di mascherina sanitaria di protezione. Eventuali ritardi o imprevisti vanno segnalati subito.

Ad Ottobre da Padre Pio

“U Buletin” del giorno

Assistenza