Vescovo

Visite Pastorali

Lunedì 27 febbraio ha avuto inizio, a Ceriana, la visita pastorale del Vescovo Antonio Suetta. Il Sindaco Bruna Rebaudo, il parroco don Luca Salacca, il maresciallo dei Carabinieri Piero Arca e una discreta folla di fedeli hanno atteso, verso le 17, il suo arrivo. La banda musicale ha intonato una marcia di benvenuto e, dopo i saluti di rito, due tappe importanti: il laboratorio “Le farfalle” associato all’Unicef , e il circolo “Il ritrovo artistico”. Durante la messa il Vescovo ha sottolineato che la sua presenza non è affatto ispettiva, ma finalizzata alla conoscenza del luogo e dei suoi abitanti. Simpatico e costruttivo è stato l’incontro con gli alunni delle scuole e con i loro insegnanti e toccante la visita agli ammalati, ad ognuno dei quali ha rivolto parole di conforto e di incoraggiamento. Nei giorni seguenti ha visitato l’antica chiesa di S. Salvatore, da poco restaurata, e le quattro confraternite, per utili chiarimenti ai confratelli. Il Vescovo è stato ospite del gruppo degli alpini, ha elogiato i membri della protezione civile, le catechiste, i giovani, ha ascoltato le persone di ogni estrazione anche durante alcune cene comunitarie. Come abbiamo spesso constatato, a don Tonino stanno molto a cuore gli immigrati: per questo ha incontrato i rifugiati della cooperativa sociale Jobel e altre famiglie ormai ben radicate nella comunità cerianese. In un paese musicofilo qual è Ceriana non potevano mancare parentesi musicali grazie alla Schola cantorum e alla Compagnia “Sacco” e momenti di intrattenimento sostenuti dalla Compagnia teatrale Serianasca e dai ragazzi del corso di dialetto. Domenica 5 marzo messa e saluti di

Si è conclusa da pochi giorni la visita pastorale del vescovo sua Eccellenza Suetta Antonio a Poggio di Sanremo ,piccolo paese in periferia della città.Il vescovo ha vissuto la realtà del paese un’intera settimana accompagnato dal sacerdote Duvant Franco e da laici incontrando per primi i bambini che frequentano la scuola dell’infanzia e primaria del paese e trascorrendo con loro un’intera mattina.Successivamente ha incontrato i diversi gruppi che partecipano alla vita parrocchiale come :il coro parrocchiale ,i volontari della caritas ,il gruppo pastorale,gli addetti alle pulizie ,il gruppo del cursillo , i catechisti e l’associazione dell’acli Santa Margherita gruppo a sfondo Cristiano che si occupa di organizzare vari eventi in paese .Non sono mancate le visite alle famiglie che lo desideravano e soprattutto alle persone malate .La visita del vescovo ha continuato con una giornata trascorsa alla residenza protetta del paese Casa Serena dove sua Eccellenza ha pranzato con gli ospiti e ha celebrato messa .Nel pomeriggio di sabato non è mancata la visita nell’area polivalente del paese dove i bambini festeggiavano carnevale organizzato dal circolo acli.Il saluto finale al paese lo ha concluso con la partecipazione alla messa al Santuario della Madonna della Guardia.