Videoteca Diocesana

Piccola Biblioteca Teologica

Lettera Pastorale 2020

Novità in libreria

Indicazioni per le Celebrazioni

Riservato al Clero

Almanacco

Annuario 2019

Annuario 2019

Vademecum Amministrativo 2020

Vademecum Amministrativo 2020

Bilancio Diocesano 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

Rendicontazione 8×1000 anno 2019

Aggiornamento Emergenza Coronavirus – le disposizioni del Vescovo da oggi 4 marzo

Carissimi Presbiteri, Diaconi,

Religiosi e Religiose,

Fedeli della diocesi di Ventimiglia – San Remo,

stiamo vivendo giornate di apprensione e di incertezza in ragione dell’emergenza sanitaria, che mette a dura prova la vita del nostro Paese come di molte altre Nazioni.

Innanzitutto desidero richiamare tutti noi ad un atteggiamento di fede, che si traduca in preghiera incessante e in concreta solidarietà per tutti coloro che abbiano bisogno di aiuto, di consolazione, di serenità e di attenzione.

Se, da una parte, l’impegno delle Autorità, per le quali anche dobbiamo pregare, unito alla responsabile condotta di tutti e ciascuno può costituire un presidio contro la minaccia della malattia ed una possibilità di superamento di tutte le sue nefaste conseguenze (fisiche, sociali ed economiche), non possiamo dimenticare che un’esperienza così impattante della umana fragilità deve suscitare una buona riflessione spirituale e soprattutto deve insegnarci a ricorrere al Signore, fonte di ogni bene a baluardo sicuro nel pericolo.

In una storica farmacia assisana ricordo di aver visto, scritta sugli scaffali, un saggio ammonimento, che condivido come spunto di meditazione: “Contra morbum natura praebet medicamina; contra vim mortis sola medela Deus” (la natura offre cure contro le malattie; contro la violenza della morte Dio è l’unico rimedio).

Di seguito offro un aggiornamento sulle disposizioni da seguire da parte delle Parrocchie, impegnandomi a comunicare tempestivamente integrazioni o modifiche in relazione agli sviluppi della situazione.

In considerazione delle circostanze in evoluzione del contagio da Covid-19 (Coronavirus), secondo le disposizioni delle autorità governative e regionali e nel rispetto delle norme sanitarie precauzionali indicate dalle autorità competenti, sidispone quanto segue:

  • le chiese restino sempre aperte per la preghiera personale e si abbia l’accortezza di togliere l’acqua lustrale, sigillando eventualmente le acquasantiere;
  • le celebrazioni con concorso di popolo, anche di domenica, si svolgano secondo i consueti orari parrocchiali vigilando affinché non si verifichino assembramenti di persone e ricordando eventualmente ai fedeli di disporsi nell’aula della chiesa osservando le distanze di sicurezza indicate dalle autorità sanitarie;
  • poiché sono state date indicazioni per le persone più anziane di non uscire di casa e nel rispetto delle precauzioni che ognuno intende adottare per sé o per figli minori, i fedeli sono comunque dispensati dall’obbligo del precetto festivo e, nel caso non partecipino alla Santa Messa, invitati a santificare la festa con un momento di preghiera personale o familiare, oppure seguire la Messa attraverso la televisione o la radio;
  • si propongano occasioni straordinarie di preghiera (Adorazione Eucaristica, Rosario, ecc.) e, nei giorni feriali, si utilizzino anche formulari specifici per implorare la grazia della protezione o della guarigione:
  • “Per qualunque necessità” (formulario 2), MR pag. 827;
  • “Per gli infermi”, MR pagg. 822-823;
  • Dalle Messe della Beata Vergine Maria (raccomandate nei Santuari e nel giorno di sabato), si suggeriscono i seguenti formulari:
    • “Madre della consolazione”, pag. 133;
    • “Mediatrice di grazia”, pag. 99;
    • “Salute degli infermi”, pag. 142.
  • per il Sacramento del Battesimo, si inviti a rimandare la celebrazione; qualora ci fossero fattori contingenti e bisogni familiari, si celebri in modo il più possibile ristretto, invitando alla presenza dei soli parenti;
  • per il Sacramento del Matrimonio, si celebri in modo il più possibile ristretto, invitando alla presenza dei soli parenti;
  • per le Esequie: la celebrazione è consentita invitando a circoscrivere la partecipazione ai soli parenti;
  • si chiede di omettere il gesto dello scambio di pace; 
  • per la celebrazione del Sacramento della Riconciliazione, evitare le preparazioni comunitarie sia per adulti che per i ragazzi; le Confessioni individuali avvengano preferibilmente luoghi areati come ad esempio la sagrestia o la navata;
  • le iniziative catechistiche, spirituali, formative e ricreative per bambini, ragazzi e giovani restino sospese fino alla riapertura delle scuole, come indicato dall’Ufficio Regionale Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Ligure;
  • gli spazi parrocchiali non vengano concessi per feste o incontri privati;
  • la Lectio Divina prevista per venerdì prossimo 6 marzo si svolgerà nella Basilica Concattedrale di San Siro (di fronte alla tradizionale sede dell’Oratorio dell’Immacolata) in Sanremo per assicurare una migliore e distanziata disposizione dei fedeli in Chiesa;
  • gli Esercizi Spirituali per Presbiteri, Diaconi e Seminaristi, previsti da domenica 8 a venerdì 13 marzo presso Villa Sorriso in Bordighera, si svolgeranno regolarmente; 
  • la Festa della Madonna Miracolosa in Taggia si svolgerà regolarmente, come da programma, il prossimo mercoledì 11 marzo, avendo sempre cura di osservare le precauzioni suggerite.

Gli uffici della Curia restano aperti, si consiglia però di chiamare per verificare la presenza degli addetti all’ufficio desiderato.

Sanremo, 4 marzo 2020.

       + Antonio Suetta

Vescovo di Ventimiglia – San Remo

Precedente

Sabato 7 marzo – In processione alla Costa per implorare il dono della salute

Successivo

La preghiera del Vescovo per le comunità parrocchiali. Per la salute nel mondo e guardando la Siria.

Prossimi appuntamenti
diocesani in programma

Accesso agli Uffici della Curia

Si ricorda che per accedere agli Uffici della Curia Diocesana è necessario prendere un appuntamento con il Personale degli stessi e presentarsi muniti di mascherina sanitaria di protezione. Eventuali ritardi o imprevisti vanno segnalati subito.

Lectio Divina – Il Decalogo – 1

Lectio Divina

PerCorso 2020 – 2021

Scuola di Politica

“U Buletin” del giorno

Assistenza