Famiglia

Formazione clero e famiglia

Gia in calendario i principali momenti formativi dedicati al clero
ed alle famiglie per il 2016 – 2017. Si partirà domenica 2 ottobre con una giornata dedicata alla pastorale familiare ed ai servizi alla famiglia, primo fra tutti il consultorio familiare d’ispirazione cristiana. La giornata è aperta a tutti gli interessati, ma ogni parrocchia sarà invitata a delegare una propria rappresentanza. Il programma dettagliato sarà disponibile da settembre sul sito: www.consultoriofamiliareventimigliasanremo. it. E’ poi prevista la formazione annuale per sacerdoti e famiglie che si occuperanno dell’ufficio di pastorale familiare.
A guidare il percorso sarà monsignor Renzo Bonetti, già direttore dell’ufficio nazionale di pastorale familiare, consultore del pontificio consiglio per la famiglia, coordinatore del progetto «Parrocchia – Famiglia» della Cei, parroco di Bovolone, attualmente presidente della fondazione «Famiglia Dono Grande» e membro del comitato scientifico della fondazione vaticana «Centro Internazionale Famiglia di Nazareth ».
I sacerdoti, durante gli incontri mensili del giovedì, affronteranno
alla luce dell’«Evangelii Gaudium» e dell’«Amoris Laetitia» tre dei
pilastri della pastorale familiare: la preparazione dei fidanzati
al sacramento del matrimonio, l’accompagnamento delle giovani coppie, le famiglie separate e divorziate. Cammino analogo, per i
componenti del futuro ufficio di pastorale familiare, che il mercoledì sera saranno guidati nella specificità del sacramento
del matrimonio, della pastorale familiare e nel ruolo che questo ufficio ha nella promozione della Famiglia. Anche per gli operatori si alterneranno seminari, laboratori e tavoli di lavoro. E’ inoltre in fase di studio un percorso formativo per gli operatori che si occupano della preparazione dei fidanzati, secondo le nuove indicazioni del vescovo Suetta che ha infatti chiesto che i corsi
siano uniformati nei contenuti e nella durata, abbiano carattere vicariale e si alternino in un calendario diocesano condiviso.
Temi centrali dell’accompagnamento al sacramento dovranno essere i fondamenti della fede cristiana cattolica e sul sacramento matrimoniale. I corsi vicariali di preparazione al matrimonio potranno continuare con le proposte del consultorio familiare
sulla relazione di coppia, i metodi naturali di regolamentazione
della fertilità, l’accompagnamento alla genitorialità.