Laici

Jose Littardi

Lunedì scorso si è spento improvvisamente nelle prime ore del mattino Jose Littardi, sindaco di Bajardo.
La notizia della morte improvvisa ha sconvolto tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato per la sua generosità.
Il vescovo Antonio Suetta, che ha visitato lo stesso giorno la moglie Rita e la famiglia, ha inviato per presiedere la celebrazione della liturgia esequiale, che si è celebrata martedì, il vicario generale, monsignor Alvise Lanteri.
La veglia funebre, che si è tenuta in casa, è stata guidata dalla comunità del seminario diocesano, che spesso aveva avuto la gioia di condividere momenti di fraternità in compagnia del sindaco scomparso. Jose Littardi ha vissuto la politica come servizio, dedicandosi con vero amore al suo paese, in un mo- mento difficile per i piccoli comuni. Alle esequie erano presenti i rappresentanti del Principato di Monaco, dove la famiglia del defunto svolge attività im-prenditoriale, il prefetto di Imperia, tanti sindaci e nu- merosissimi amici e conoscenti. Ieri sono state tumulate le ceneri nel cimitero di Bajardo.