Vocazioni

Una nuova proposta vocazionale

Costruire percorsi vocazionali è possibile solo a partire dalla convinzione che il Signore chiama in qualunque epoca, anche in questo nostro tempo che appare così arido alla nostra piccola fede. La presenza di dodici seminaristi nella nostra Diocesi diventa così motivo di stimolo oltre che di lode a Dio. I doni ricevuti devono aumentare il nostro impegno. Per questo motivo la Comunità del Seminario ha programmato alcuni incontri, rivolti ai ragazzi degli ultimi anni delle superiori, pensati proprio per favorire un cammino di discernimento in vista del sacerdozio. Un’iniziativa che vogliamo innanzitutto affidare alla preghiera della nostra Chiesa locale e che richiede inoltre, da parte dei parroci e degli educatori, la più grande collaborazione proprio nel segnalare coloro che hanno manifestato chiari segni di vocazione. Gli incontri si svolgeranno nel nostro Seminario il 15/16 aprile ed il 13/14 maggio. Il ritiro inizierà nel pomeriggio del venerdì, alle ore 17 e si concluderà con il pranzo del sabato, proseguendo eventualmente, per chi lo desidera, con la partecipazione alle due Veglie in programma: quella Vocazionale il 16 aprile e quella di Pentecoste il 14 maggio. Le due giornate serviranno ai partecipanti per conoscere e partecipare alla vita del Seminario, in modo da offrire uno spaccato di quella esperienza formativa che accompagna ogni chiamato. «Venite e vedete», risponde Gesù ai discepoli che lo cercano. Un invito fatto proprio a noi; proposta che ci vede impegnati in una sequela che ha per guida e riferimento solo il Signore. Forse l’inizio di un percorso che aiuti a scoprire in modo sempre più chiaro il progetto della nostra vita con l’aiuto dei formatori in un clima fraterno di condivisione. Questi incontri nascono dal desiderio maturato in questi mesi, e già progettato lo scorso anno, con lo scopo di arricchire le proposte diocesane rivolte alla pastorale vocazionale, inserendosi col nome di «Seguimi» come specifica iniziativa del Seminario Diocesano.